Commenti

Commenti: 9
  • #9

    seks linia (martedì, 11 luglio 2017 17:57)

    kardiostymulatorowy muszkat

  • #8

    Alessandro (giovedì, 23 marzo 2017 21:15)


    Vibrazioni agli alti proprio non mi ricordo. Ricordo invece che a 6000 giri, circa 130 km al tachimetro qualche vibrazione sulla pedane, ma mai da dar fastidio.

    Discorso gomme importante! Non sono mai riuscito a fare più di 12000 km. Vuol dire che spesso ne facevo di meno. Io per abitudine le cambiavo sempre entrambe.
    E' molto sensibile all'usura dei pneumatici , sopratutto l'anteriore. Lo capisci perchè tende a saltellare e diventa molto più "pesante". Come le cambi ti sembra di guidare un'altra moto. Ho provato le Dunlop che monta in origine, le Metzeller, le pirelli Diablo, mi sembra. Poi io mi trovavo con una Dunlop al posteriore e una metzeller all'anteriore, anche se come ho detto si consumava prima. Ma mi dava più sicurezza sul bagnato. Comunque oggi si tende a montare un treno monomarca, non so se ci sono altre proposte, ma comunque secondo me le Dunlop sono un buon compromesso tra durata costo e prestazioni.
    Un consiglio, quando smonti la carena , fai attenzioni agli agganci in plastica, col tempo e il calore tendono a cristallizzarsi e diventano "fragili". Qiundi fai attenzione.
    Anche le pastiglie dei freni vanno giù abbastanza in fretta, anche i miei dischi sopratutto gli anteriori erano rigati in una maniera indecente, ma non mi hanno dato mai problemi.
    Se hai bisogno chiedi, se ti posso aiutare ben volentieri.
    Ciao

  • #7

    ALESSANDRO (martedì, 21 marzo 2017 13:00)

    Piero salve, fa sempre piacere vedere e leggere pagine come le tue che esprimono la vera passione per le moto, complimenti continua così.
    p.s. - possiedo da circa 3 anni un kawasaki GTR1000 del 1989, con la quale mi trovo abbastanza bene ma che mi da una piccola vibrazione sul manubrio e se tolgo le mani da vibrazione diventa movimento oscillatorio repentino e violento (effetto schimming). Dato che l'hai posseduta per 16 anni, ti è mai capitato? sai dirmi quale può essere la causa. Grazie
    Alessandro (stbgeot@tiscali.it)

  • #6

    pj (martedì, 29 novembre 2016 21:21)

    ciao Alex, intanto fra motociclisti nessun "signor"....siamo tutti egualmente "disperati" :-) . Complimenti per Chioggia che ho trovato bellissima e mi sono ripromesso di tornarci. Per il resto non disperare, di motociclisti appassionati di turismo ce ne sono molti e perché no può capitare veramente di incontrarci, magari per caso , mi è già capitato ed è veramente simpatico. Terrò in serbo il suo numero, magari venissi da quelle parti potrei avere bisogno di consigli. Intanto un cordiale saluto.
    pj

  • #5

    alex (martedì, 29 novembre 2016 10:57)

    salve signor piero sono sandro da chioggia un vero piacere conoscerla sono un vero motociclista come lei non ho stagioni, son capitato cosi e ho visto il suo sito con le foto di chioggia con le vostre moto, ho guardato le foto che avete fatto e praticamente ho riconosciuto il campanile della mia via eravate parcheggiati a 200 metri dame ,io sono del 82 e vedo il turismo come lei, non trovo gente della mia età che la pensi come me, poi...... li vedrà anche lei in strada, co sti mille da corsa, a correre e basta dopo mazzi di fiori , io son cresciuto con una mentalità piu seria di veder le cose e la moto in strada e come viverla , grazie a mio padre con le moto e a persone come lei che hanno sempre da insegnare sicuramente ,mi ha fatto tanto piacere parlarle chissa da qualche parte ci si trova per un caffe, le lascio il mio numero 329 /3220117 sandro, che se dice ci incontriamo volentieri, cosi le racconto le mie moto e cosa avevo prima di questo cbf 1000 st 2011,complimenti ancora per la realizzazione del sito mi piace veramente, un grande saluto da chioggia la piccola venezia sandro 82

  • #4

    pj (mercoledì, 03 giugno 2015 11:36)

    Grazie Barbara, sono conteto di esserti utile. Approfittane pure, le pubblico per quello. Ciao.

  • #3

    Barbara (mercoledì, 03 giugno 2015 10:49)

    Ho scoperto ora il tuo sito e ci tenevo a ringraziarti per tutto il materiale che hai condiviso. Da nuova zavorrina, non mancherò di consultarlo spesso! Per ora i tuoi itinerari importanti restano un sogno, dato che per problemi a casa ci possiamo permettere solo 6-7 ore di giro. Ma in futuro spero diventino realtà! Per ora ti rubo idee su itinerari fuori porta, dato che siamo della stessa zona. Complimenti per le belle foto e grazie per le preziose info!!

  • #2

    Alberto Garcia (mercoledì, 02 ottobre 2013 16:57)

    Felicidades!!Piero por tu pagina web. Gracias por compartir esos bellos lugares.+10
    Un Abrazo!!Desde Barcelona España.Vss.

  • #1

    Luca (tmaxtmax sul forum di mototurismo) (domenica, 11 marzo 2012 19:10)

    Scopro solo adesso il tuo sito: complimenti. Belli i tuoi appunti, i racconti, le tue moto.

    A presto.

    Luca

Ghiacciaio dell'Aletsch
Ghiacciaio dell'Aletsch

Indimenticabile ! Ciao Diego

www.arredamentimglmanzoni.com
www.arredamentimglmanzoni.com